Virus1973

eterno apprendista, specializzato in niente, tifoso di niente e nessuno, sempre curioso

Quanto mi piacerebbe averti qui adesso e tenere le tue gambe sulle mie, accarezzare i tuoi piedi, baciarti dolcemente, addormentarmi e sognare insieme a te … e invece tu in questo momento nemmeno mi penserai e il tuo cuore sarà sempre di un altro e questa cosa strazia il mio cuore stanco ….

catastrofe:

pomeriggio Moretti (4/6): non mi piacciono gli altri

catastrofe:

pomeriggio Moretti (4/6): non mi piacciono gli altri

(via romanticismoamodomio)

“Riusciva a farmi ridere, e ne avevo proprio bisogno”

—   Charles Bukowski (via rebloglr)

“Le mie notti
Sono la vostra idea
Di inferno”

—   (via noircharlotteagain)

“Meno illusioni, più vaffanculo.”

—   Adessodovesei. (via adessodovesei)

(via ventiquattroottobreduemiladodici)

(Fonte: unoetrino, via kon-igi)

“Occhi. Quei maledetti occhi mi fottevano sempre. Ci facevo l’amore solo a guardarli.”

“[…] Altri eventi -quelli che non riesci a digerire- ti avvelenano. Le parti peggiori della tua vita, i momenti di cui non puoi parlare, ti fanno marcire dall’interno. […] Ma le storie che riesci a digerire, che puoi raccontare.. quei momenti del passato li puoi controllare. Foggiare, lavorare. Dominare. E usarli per il tuo stesso bene.”

—   Chuck Palahniuk; Cavie (via bye-bye-bombay)